postheadericon PROVE DI VULNERABILITÀ ALLA DON BOSCO

Nel secondo piano delle opere pubbliche per la ricostruzione è stato inserito e previsto il finanziamento per la nuova costruzione dell’edificio scolastico Don Bosco, a Tolentino. Vista la particolare importanza del plesso scolastico, anche di valenza storica, e la difficoltà riscontrata nella valutazione circa la migliore tipologia di intervento da realizzare, è stato ritenuto opportuno effettuare uno studio sulla vulnerabilità dell’edificio, propedeutico alle procedure di gara per la progettazione. Anche perché

la scuola Don Bosco è l’unica, tra il patrimonio scolastico di Tolentino, senza un indice di vulnerabilità aggiornato alle più recenti normative antisismiche. La realizzazione delle prove deve necessariamente avvenire nel periodo estivo di fermo delle attività scolastiche. La Giunta ha deliberato lo stanziamento per l’affidamento degli incarichi per un importo complessivo di 37.000 euro.







 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito