postheadericon Le Marche avanzano nelle classifiche della qualità della vita

Dati de La Sapienza di Roma
Nonostante il periodo di crisi sono 59 su 110 le province italiane in cui è stato registrato un miglioramento della qualità della vita, il più alto negli ultimi cinque anni, secondo i dati della Sapienza di Roma. Marcato il miglioramento delle regioni del centro, fra cui gran parte delle Marche e del Nord-est. Fra le più virtuose sul fronte della criminalità troviamo Ascoli Piceno che, dopo il distacco dalla provincia di Fermo, ha guadagnato ben 25 posizioni, attestandosi al 16° posto. Riguardo alla sanità Ancona svetta per buona disponibilità dei servizi sanitari, risultando al 6° posto dietro alla capitale.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito