postheadericon Cinesi identificati ad Osimo: dormivano in condizioni igieniche precarie

15 cinesi sono stati identificati e 2 asiatici sono stati denunciati ad Osimo per aver violato le norme che regolano la permanenza sul territorio italiano: dormivano tutti in una foresteria in condizioni igieniche precarie attaccata al negozio.



L'operazione della polizia durante le operazioni ha accertato che nello stesso stabile erano in corso dei lavori di ristrutturazione che risultavano essere eseguiti senza autorizzazione.


Ulteriori verifiche sono in corso da parte dell'Ufficio Tecnico Ambientale del Comune di Osimo in merito alla copertura dello stabile al fine di verificare se sia stata realizzata con eternit.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito