postheadericon VIA LIBERA AL PACCHETTO SISMA CENTRO ITALIA: ALLE OPERE INFRASTRUTTURALI PER 100 MILIONI SI AGGIUNGE LA RIQUALIFICAZIONE DI CINQUE STAZIONI FERROVIARIE PER 30 MILIONI



Via libera dalla Cabina di coordinamento integrata per la gestione della Ricostruzione ai primi progetti del Piano Nazionale di ripresa e resilienza per le aree colpite dai terremoti del 2009 e 2016.



Per le Marche questo significa l’ufficializzazione della linea di finanziamento di oltre 100 milioni di euro per le infrastrutture del cratere e la connessione con la grande viabilità. A queste risorse, si aggiungono inoltre altri 30 milioni di euro circa per la riqualificazione di alcune stazioni ferroviarie marchigiane: Macerata, Ascoli, Fabriano Tolentino e Tolentino campus.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito