postheadericon EXTRACOMUNITARI SI PRESENTANO IN QUESTURA DICENDO DI ESSERE MINORI. ACCERTATA LA MAGGIORE ETA’ ED ESPULSI

Sono stati obbligati a lasciare il territorio nazionale tre clandestini, due del Bangladesh e uno di origini afghane che nei giorni scorsi si erano presentati alla Questura di Macerata dicendo di essere minorenni.



Dagli accertamenti é risultato però che i tre avevano raggiunto la maggiore età e che uno dei tre era già stato espulso dal posto di Polizia di Frontiera di Tarvisio.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito