postheadericon Lavori alla terza corsia A-14, lavoratori in agitazione

Sono 700 le maestranze interessate dallo stop al cantiere
I sindacati della Cgil, Cisl e Uil hanno indetto, a partire da lunedì 17 giugno, lo stato di agitazione per lo stop ai lavori della terza corsia della A-14 nel tratto compreso tra Ancona e Senigallia.



Sempre lunedì si terrà un'assemblea con tutti i lavoratori, circa 700 compreso l'indotto, coinvolti nella vertenza della Senigallia Scarl Consorzio Samac, la ditta con la quale Autostrade per l'Italia ha rescisso il contratto di appalto.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito