postheadericon PER IL “BISOGNO D'IMPRESA” C'È IL PRESTITO D'ONORE

Per cercare di contrastare la crisi economica che anche nelle Marche impedisce di creare nuove imprese, la Regione ha deciso di rinnovare il bando sul Prestito d'Onore che mette a disposizione circa dieci milioni di euro.



Uno strumento che si é dimostrato efficace dal momento che, con le due edizioni precedenti, sono state create 1000 nuove imprese.



Numero che significa, in stima ridotta, anche duemila nuovi posti di lavoro.



Il nuovo bando, che scadrà il 31/12/2014, ha l'obiettivo di finanziare 400 nuove imprese attraverso la concessione di un finanziamento agevolato da parte di Banca delle Marche S.p.A. fino a un massimo di 50.000,00 euro, senza il bisogno di alcuna garanzia, da restituire in 6 anni e da utilizzare per far fronte alle spese di avvio dell'impresa.





 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito