postheadericon Civitanova. 26enne si suicida con la pistola del padre

Diletta Marinelli è stata trovata senza vita nella camera da letto, non ha lasciato nessun biglietto ai familiari
Si è suicidata sparandosi con la pistola del padre Diletta Marinelli, 26 anni, di Civitanova.



A scoprire il corpo della giovane è stato proprio il padre che, dopo essere rientrato a casa ieri pomeriggio, intorno alle 17, ha trovato la figlia distesa sul letto con la sua pistola, regolarmente detenuta, accanto al corpo.



L'uomo ha subito chiamato i soccorsi ma i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso della ragazza.



Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Civitanova e il Reparto operativo maceratese che ieri sera hanno sentito il padre della ragazza e hanno effettuato i rilievi nell'abitazione.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito