postheadericon Nave turca a fuoco a largo di Civitanova Marche

L'incendio era divampato il 21 giugno
Si sono riaccesi alcuni focolai sulla Nazo S, la nave tanker turca che da venerdì pomeriggio è alla deriva nel mare Adriatico, a circa 40 miglia al largo di Civitanova.



Il 21 giugno scorso, infatti, a causa di un incendio, 12 uomini dell'equipaggio erano stati cortetti ad abbandonare la nave.



Ora, secondo la Capitaneria di Porto di Ancona, la situazione è sotto controllo, ma potrebbe comportare ritardi nel rimorchiare altrove la nave.



Le fiamme potrebbero essersi riaccese a causa del carburante rimasto a bordo.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito