postheadericon Ancona. False polizze auto, 50 denunce

Indagine della polizia stradale delle Marche


Polizze auto false, tariffari e tagliandi contraffatti, usciti da una stamperia clandestina di Ancona, dove operava la banda.



La polizia stradale delle Marche ha scoperto una maxi truffa in campo assicurativo, estesa anche in Campania e Lazio.


Sono finite nei guai 53 persone denunciate alle procure della Repubblica di Ancona, Pesaro, Macerata e Ascoli Piceno. Venti auto e 5 veicoli commerciali sono stati sequestrati. L'indagine coinvolge anche un'ex agenzia assicurativa di Ascoli Piceno.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito